Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Trova Concertiapri calendario
Iscriviti alla newsletter
aziende & sponsor
sostieni l'accademia
Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Auditorium Parco della Musica di Roma
Viale de Coubertin
Auditorium Parco della musica

Museo degli Strumenti Musicali

Il Museo degli Strumenti Musicali dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia conserva ed espone una delle principali raccolte di strumenti italiane

??? Paragrafo[1]/Immagine/Link ???
L’ingresso del museo si trova in corrispondenza del foyer della Sala Santa Cecilia.
Ingresso gratuito. Aperto da ottobre a giugno dalle 11 alle 17. Chiuso il giovedì.
A luglio e settembre visitabile solo su appuntamento. Chiuso nel mese di agosto.

Oltre cinquecento pezzi tra strumenti, accessori, oggetti e cimeli sono testimonianza diretta delle più varie culture musicali, con le quali mantengono un legame inscindibile. Cinque secoli di storia diffusi su tre grandi continenti: dall’Europa all’Africa; dal vicino Medio Oriente fino al lontano Giappone; dalla musica colta – antica e moderna – a quella popolare.
Una tale eterogeneità è traccia degli intenti didattici con i quali il museo fu istituito già nel 1895 a partire da acquisti e doni da parte di alcuni accademici e rispecchia appieno, ancora oggi, la vastità di interessi dell’Accademia in quanto istituzione, rappresentando un naturale complemento alla sua attività di divulgazione della musica in ogni suo aspetto.

La nuova sede espositiva permanente, inaugurata a febbraio 2008 in occasione del centenario dell’Orchestra di Santa Cecilia, è stata ideata da Renzo Piano come uno “scrigno” nel quale conservare e mostrare al pubblico i pezzi più preziosi e rari della collezione.

Circa centoquaranta strumenti scelti per l’esposizione sono disposti in una suggestiva galleria di vetrine in legno di ciliegio americano, mentre gli altri sono conservati nei depositi del museo.
Tutto l’allestimento è stato realizzato seguendo i più attuali dettami della museologia e della museografia, con una particolare cura nel conciliare le esigenze espositive, per rendere più facile al pubblico accostarsi a questi oggetti sonori, con quelle conservative, per preservare gli strumenti il più a lungo possibile nel tempo, grazie, ad esempio, a impianti di illuminazione e di climatizzazione specifici.
Un fondamentale supporto in tal senso è dato anche dall’applicazione delle tecnologie informatiche e delle risorse multimediali a disposizione dell’Accademia. Grazie a una guida sonora su computer palmare è possibile ascoltare il suono degli strumenti in mostra e molte informazioni e documenti sulla collezione sono disponibili sul sito internet del museo.
All’interno del museo si trova anche un laboratorio di liuteria attivo e visibile al pubblico - dove spesso lavorano i liutai che conservano e restaurano gli strumenti della collezione - e un bookshop, dove è possibile noleggiare il palmare con la guida sonora, acquistare le guide al museo e le altre pubblicazioni dell’Accademia.
Il museo svolge, inoltre, diverse attività divulgative – mostre, lezioni-concerto, conferenze, seminari e convegni – educative e didattiche, per i bambini e le scuole, dalle visite guidate ai laboratori.

Per maggiori informazioni
email: museo@santacecilia.it
tel. 06.80242382
 

 

santacecilia.it
bibliomediateca.santacecilia.it
museo.santacecilia.it
SOCI FONDATORI DI DIRITTO
     
SOCIO FONDATORE PUBBLICO
 
SOCI FONDATORI PRIVATI
       
       
PARTNER ISTITUZIONALE
 
SPONSOR DELLA STAGIONE
     
MEDIA PARTNER
     
     
© 2010 ANSC . TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI . CREDITS . POLICY DEL SITO
I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori
Email *
nome
cognome
Messaggio *
Inserisci il testo dell'immagine *
I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori
Tua Email *
Email Amico *
Soggetto Email *
Messaggio
Inserisci il testo dell'immagine *