Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Spazio Risonanze

Adiacente alla Sala Sinopoli si trova lo Spazio Risonanze. Si tratta di un ampio spazio espositivo e multifunzionale dedicato al colloquio fra musica e arti figurative, per mostre in cui elementi visivi, pittorici, musicali entrano 'in risonanza', ovvero contatto tra loro, in un continuo gioco di rimandi e suggestioni.

??? Paragrafo[1]/Immagine/Link ???

Lo Spazio Risonanze è stato inaugurato nel dicembre 2002 con una esposizione di parte della collezione di strumenti musicali dell'Accademia di Santa Cecilia, alla quale si affiancavano disegni di Paul Klee e un 'mobile' di Alexander Calder, Humtulips. La sua versatilità ne consente l'utilizzo per convegni, tavole rotonde, workshop ed esibizioni musicali.