Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Trova Concertiapri calendario
Iscriviti alla newsletter
aziende & sponsor
sostieni l'accademia
Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Auditorium Parco della Musica di Roma
Viale de Coubertin
Auditorium Parco della musica

AVVISO DI GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA – CIG 56872112FC

F.A.Q

1. La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 12.06.14?
Si, entro le ore 12.00.

2. Nella stessa data a corredo della domanda di partecipazione deve essere presentata anche le referenze bancarie? Di quanti Istituti?
Idonea dichiarazione bancaria, in originale e di data non anteriore a tre mesi dalla scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione, rilasciata da primario Istituto bancario o intermediario autorizzato ai sensi del D.Lgs. n. 385/1993, attestante la solidità economica e finanziaria dell’Impresa concorrente.

3. La cauzione dovrà essere presentata a seguito del ricevimento della lettera d’invio e non insieme alla domanda di partecipazione?
La cauzione provvisoria dovrà essere presentata a seguito del ricevimento della lettera d’invito.

4. In merito al punto iii. 2.3. del bando dobbiamo inserire nell’allegato 1 solo l’importo o dobbiamo anche inviare le dichiarazioni delle stazioni appaltanti della regolare esecuzione delle lavorazioni?
In merito al punto III.2.3. del bando occorre inserire nell’allegato 1 l’importo complessivo. La documentazione sarà più esaustiva se arricchita dalle dichiarazioni, qualora presenti, delle stazioni appaltanti.

5. E’ possibile prendere visione dei materiali riguardanti il bando di gara in oggetto?
Trattasi di prequalifica; in questa fase non è possibile prendere visione dell'oggetto della prossima eventuale offerta; se ed in quanto l'impresa sarà invitata, avrà cognizione di quanto le si chiede di fornire.

6. E’ possibile partecipare alla Gara utilizzando l’istituto dell’avvalimento in riferimento al requisito di capacità tecnica? In caso di risposta affermativa, all’atto della compilazione dell’Allegato 1 - Domanda di partecipazione e dichiarazione unica, va indicata semplicemente la partecipazione con avvalimento o è necessario, già nella prima fase di gara, inviare la relativa documentazione?
Ai sensi dell’art. 49 del Codice è consentita la partecipazione mediante avvalimento. In tal caso il concorrente e l’impresa ausiliaria dovranno rendere anche (oltre a quanto richiesto dal Bando, disciplinare e dall’Allegato 1 - Domanda di partecipazione e dichiarazione unica ) le dichiarazioni e produrre la documentazione di cui al menzionato art. 49, comma 2. Le dichiarazioni dovranno essere accompagnate da fotocopia di documento di identità, in corso di validità, del dichiarante ”.

7. Nel caso in cui un'azienda avesse iniziato la propria attività da meno di tre anni, qual'è il fatturato globale e specifico minimo che dovrà dimostrare per poter partecipare alla gara?
Potrà essere valutata la realizzazione del fatturato globale e specifico minimo ove realizzato anche in un periodo inferiore ai tre anni

8. E' possibile utilizzare l'istituto dell' avvalimento in riferimento al requisito di fatturato globale?
E’ possibile utilizzare l’istituto dell’avvalimento in riferimento al fatturato globale, ai sensi e con le modalità di cui all’art. 49 del d.lgs 163706 s.m.i., con particolare riferimento al contenuto del contratto di avvalimento che deve riportare in modo compiuto, esplicito ed esauriente:
a) oggetto: le risorse e i mezzi prestati in modo determinato e specifico;
b) durata;
c) ogni altro utile elemento ai fini dell’avvalimento

9. Dal momento che il servizio è composto da due macroattività e precisamente:
• fornitura di servizi tipografici;
• consegna dei programmi;
si chiede se, nella formazione del fatturato specifico minimo, sia possibile considerare servizi analoghi, oltre quelli tipografici, anche quelli di consegna/distribuzione di materiale informativo e/o pubblicitario.Nel fatturato specifici minimo sono considerati esclusivamente servizi tipografici

10. L'art. 2.2.1 del disciplinare di gara stabilisce che “Resta inteso che il possesso dei requisiti di cui ai punti III.2.2 e III.2.3 del Bando deve essere comprovato dal RTI/consorzio ordinario nel suo complesso.”, mentre al punto III.2.2 del bando di gara si stabilisce che “Pena l'esclusione dalla gara, ciascun concorrente, deve soddisfare le seguenti condizioni: 2.2.a)idonea dichiarazione bancaria (…) 2.2.b) una dichiarazione attestante il fatturato globale degli ultimi tre esercizi (...)”. Dal momento che tali situazioni sono in contraddizione fra loro si chiede di specificare a quale dei due documenti sia necessario fare riferimento.
Non vi è contraddizione tra il punto 2.2.1. del Bando ed il punto III.2.2., atteso che il RTI rappresenta, sia costituito che costituendo, “un concorrente” e deve, quindi, provare nel complesso i requisiti come il concorrente singolo, fatta salva la frazionabilità dei requisiti stessi (ad eccezione della referenza bancaria, che deve esse prodotta da tutti i partecipanti al RTI), come precisato nel Bando e nel Disciplinare. In ordine a quanto precede, già il punto III.2.2. del Bando precisa testualmente “Pena l'esclusione dalla gara, ciascun concorrente (impresa singola/RTI/Consorzio/imprese) deve soddisfare le seguenti condizioni:….”.

11. di quante pagine precise sono composti i vari programmi di sala (Sinfonica, Camera e Concerti fuori abbonamento)?
L’appendice A “PRODOTTI STAMPA – TIPOLOGIE E QUANTITA’”, allegata alla lettera d’invito, definisce nel dettaglio il numero di pagine per tipologia di prodotto. In particolare: programma sinfonica (40 pagg.), programma camera (24-32 a seconda delle esigenze ma più frequentemente 32 pagg.), opere liriche (200 pagg.)

12. Qual’è l’esatta disposizione delle 8 pagine interne a colori: sono disposte al centro del volume oppure sparse?
L’ottavo a colori è posizionato a cavallo: le prime 4 pagine e le ultime 4.

13. E’ possibile avere la possibilità’ di visionare il prodotto realizzato nella precedente fornitura?
La richiesta non può essere accolta perché l' oggetto della fornitura e' individuato nel cd rom “Prova di stampa”, allegato B, mentre non e' oggetto di gara quanto ha realizzato l'attuale affidatario.

14. Con riferimento all’oggetto vorremmo chiarimenti circa la pagina 4 della lettera d’invito, al relativo punto della garanzia ridotta a 50% per le imprese in possesso di certificazione Iso.
“Per fruire di tale agevolazione si dovrà allegare il documento in originale o copia autenticata ai sensi del DPR 445/2000”. Va bene una copia conforme all'originale in ns. possesso firmata dal ns. amministratore unico con copia conforme del documento del firmatario?
Va bene la copia conforme firmata dal Legale Rappresentante con copia conforme del documento del firmatario siglata.

15. Abbiamo riscontrato che il l file contenuto sul cd rom non contiene 1 ottavo a colori in brossura, come indicato nelle specifiche tecniche dell’Appendice A, bensì tutto il file è a colori .
Le specifiche tecniche da considerare ai fini della formulazione del prezzo sono quelle dell’Appendice A ovvero 1 ottavo a colori?

E’ previsto un solo ottavo a colori. Quindi bisogna formulare il preventivo con un solo ottavo a colori come indicato nell’Appendice A.
Nella prova di stampa gli ottavi sono effettivamente due, ma vale solo per la prova di stampa, pertanto la prova va effettuata esattamente come indicato nel CD-ROM (allegato B).

 


 

 

santacecilia.it
bibliomediateca.santacecilia.it
museo.santacecilia.it
SOCI FONDATORI DI DIRITTO
     
SOCI FONDATORI PRIVATI
       
     
PARTNER ISTITUZIONALE
 
SPONSOR DELLA STAGIONE
     
MEDIA PARTNER
   
     
© 2010 ANSC . TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI . CREDITS . POLICY DEL SITO
I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori
Email *
nome
cognome
Messaggio *
Inserisci il testo dell'immagine *
I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori
Tua Email *
Email Amico *
Soggetto Email *
Messaggio
Inserisci il testo dell'immagine *