Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Trova Concertiapri calendario
Iscriviti alla newsletter
aziende & sponsor
sostieni l'accademia
Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Auditorium Parco della Musica di Roma
Viale de Coubertin
Auditorium Parco della musica

Regolamento

??? Paragrafo[1]/Immagine/Link ???

Articolo 1 - Oggetto
La Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia, in collaborazione con il Centro Studi Luciano Berio, istituisce il Concorso Internazionale di Composizione “Luciano Berio”. Il Concorso avrà cadenza triennale a partire dalla presente edizione (cui si riferisce questo bando), che è realizzata in collaborazione con SIAE Società Italiana Autori ed Editori, Associazione Orchestra Filarmonica della Scala, Fondazione Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e Fondazione Boris Christoff.
Il Concorso è finalizzato all’affidamento al vincitore di una commissione del valore di 20.000 euro per la composizione di un brano originale per orchestra sinfonica da eseguirsi in prima mondiale nella Stagione Sinfonica 2020-2021 dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con la direzione di Antonio Pappano, come di seguito specificato.
Il brano composto dal Vincitore del Concorso sarà pubblicato dalla Universal Edition (UE) e sarà successivamente inserito nella programmazione sinfonica delle Istituzioni Musicali partner.

 
L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ringrazia la famiglia Berio per la gentile concessione di intitolare il Concorso a Luciano Berio.
 
Articolo 2 – Requisiti di ammissione
Il Concorso è aperto a compositori di qualsiasi nazionalità che non abbiano compiuto il 40° anno di età al 31 dicembre 2019.
 
Articolo 3 – Modalità di iscrizione
Per partecipare al Concorso si richiede la presentazione di due partiture composte per i seguenti organici strumentali:
1. orchestra sinfonica, con o senza solisti e/o voci
2. organico libero, anche cameristico, a partire da 3 strumenti.
 
Sono ammesse partiture di lavori anche già eseguiti o editi.
 
La domanda di iscrizione al Concorso dovrà pervenire alla Fondazione entro e non oltre il
 
1 luglio 2019
 
e potrà essere presentata esclusivamente on line, compilando in ogni sua parte il form di iscrizione pubblicato sul sito Internet della Fondazione, all’indirizzo web www.santacecilia.it/compositioncompetition e procedendo all’invio telematico secondo le istruzioni presenti sul sito.
I candidati dovranno allegare alla domanda di iscrizione:
· le due partiture in formato PDF. Le partiture dovranno essere anonime e contrassegnate esclusivamente da un motto di riconoscimento, nonché prive di qualsivoglia segno o riferimento che possa ricondurre all’identificazione dell’autore o dell’eventuale editore. Le due partiture non dovranno riportare i titoli originali, dovranno essere contrassegnate dallo stesso motto e distinte con il terminale “1” per la partitura per orchestra sinfonica e “2” per l’altro organico presentato.
· curriculum artistico in italiano e/o inglese;
· fotocopia del documento di identità;
· dichiarazione di esclusiva paternità delle opere presentate (utilizzando il modello scaricabile dal sito);
· ricevuta di pagamento della quota d’iscrizione al Concorso di Euro 100 (cento/00) in caso di versamento effettuato mediante:

- versamento postale: c/c n.30406003, intestato all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia – Fondazione;
- bonifico bancario c/c n.9872, intestato all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia Fondazione avente le seguenti coordinate: Banca Nazionale del Lavoro (BNL) Agenzia n.6340 di Roma, Via del Corso, 471 – IBAN: IT31 I010 0503 2400 0000 0009 872, codice SWIFT BIC BNLIITRR.
- il pagamento potrà avvenire anche tramite PayPal direttamente sul sito al momento dell’iscrizione.
 
La mancata osservanza delle disposizioni relative all’anonimato delle partiture presentate sarà causa di immediata esclusione dal Concorso o di revoca dell’eventuale premio assegnato, qualora l’irregolarità fosse accertata solo a Concorso concluso.
 
La tassa di iscrizione non è rimborsabile, fatto salvo l’eventuale mancato svolgimento del Concorso.
 
Articolo 4 – Giuria internazionale
Le partiture presentate saranno sottoposte al giudizio di una Giuria internazionale così composta:
 
Sir Antonio Pappano, Presidente
Ivan Fedele
Unsuk Chin
Tristan Murail
Augusta Read Thomas
 
La Giuria sarà assistita da un Segretario individuato dalla Fondazione per tutti gli adempimenti relativi all’attuazione delle procedure del concorso.
 
Articolo 5 – Fasi della competizione
I lavori della Giuria si articoleranno come segue:
· la fase eliminatoria si concluderà entro il 30 settembre 2019 e porterà all’individuazione dei compositori finalisti.
· la fase finale si terrà a Roma il 13-14 ottobre 2019; in questa fase la Commissione valuterà congiuntamente le partiture finaliste e proclamerà il Vincitore del Concorso. L’identità del Vincitore sarà resa nota alla Giuria solo a conclusione dei lavori e ad avvenuta proclamazione.
 
Articolo 6 – Premi e Riconoscimenti
L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia commissionerà al Vincitore del Concorso la composizione di un brano originale per orchestra sinfonica con le seguenti  caratteristiche:
 
Durata: compresa tra 12 e 15 minuti
 
Organico: non superiore a
 
3 flauti (3° anche ottavino)
3 oboi (3° anche corno inglese)
3 clarinetti (3° anche clarinetto basso)
3 fagotti (3° anche controfagotto)
 
4 corni
3 trombe (in do o si bemolle)
3 tromboni
tuba
 
timpani
 
percussioni (massimo tre esecutori)
 
arpa
 
archi (numero massimo 16.14.12.10.8)
 
Il brano sarà presentato in prima esecuzione mondiale nei concerti in abbonamento dell’11, 12 e 13 marzo 2021, nell’ambito della Stagione Sinfonica dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, sotto la direzione di Antonio Pappano. La tempistica e le modalità di predisposizione e consegna dei materiali saranno concordate successivamente con l’Autore.
 
Il Vincitore del Concorso riceverà, a fronte di tale commissione, un corrispettivo lordo di Euro 20.000 (ventimila/00) comprensivo del diritto di prima esecuzione.
 
Inoltre, il brano commissionato:
a. sarà pubblicato dalla casa editrice Universal Edition (UE);
b. sarà eseguito, in date da definirsi successivamente in accordo tra le parti, nell’ambito delle stagioni concertistiche dell’Associazione Orchestra Filarmonica della Scala, della Fondazione Maggio Musicale Fiorentino e dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI.
 
La Giuria si riserva la facoltà di segnalare altri lavori meritevoli, per i quali sarà rilasciato un Attestato di Merito.
 
Articolo 7 – Diritti di prima esecuzione
La Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia detiene il diritto esclusivo di rappresentare il brano commissionato al Vincitore del Concorso in prima esecuzione mondiale nell’ambito della stagione sinfonica 2020-2021e si riserva il diritto di programmarne l’eventuale trasmissione radiofonica e/o televisiva. L’Associazione Orchestra Filarmonica della Scala, la Fondazione Maggio Musicale Fiorentino e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI inseriranno successivamente, nell’ambito delle loro stagioni concertistiche, l’esecuzione del brano.
 
Articolo 8 – Disposizioni finali
La partecipazione al Concorso implica l’accettazione incondizionata da parte del candidato del giudizio insindacabile della Giuria Internazionale, delle norme contenute nel presente bando e dei regolamenti interni vigenti.
La mancanza dei requisiti richiesti o l’inosservanza delle modalità e dei termini stabiliti dal presente bando comporterà l’esclusione del Candidato dalla partecipazione al Concorso.
Il presente bando è pubblicato in lingua italiana ed in lingua inglese; in caso di contestazione l’unico testo legalmente valido è quello originale in lingua italiana.
Per ogni eventuale controversia sarà competente il Foro di Roma.
 
***
 
Informativa sul trattamento dei dati personali
La Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con sede legale in Via Vittoria, 6 – 00187 Roma e sede amministrativa presso l’Auditorium Parco della Musica in Largo Luciano Berio, 3 – 00196 Roma, e-mail presidenza@santacecilia.it, tel. 0680242503-504, fax n. 0680242311, informa che, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679, di seguito “Regolamento” o “GDPR”, i dati personali dei candidati saranno trattati, in qualità di titolare del trattamento (di seguito, “Titolare”) secondo le modalità e nel rispetto delle condizioni di seguito specificate.

Tipi di dati oggetto del trattamento
Il Titolare tratterà i dati personali comuni dei candidati, raccolti nell’ambito della procedura di iscrizione al Concorso Internazionale di Composizione Luciano Berio 2019, tra cui rientrano, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nome, cognome, numero di telefono mobile, indirizzo email, in generale i dati di contatto, nonché i dati relativi ai titoli professionali, ecc.
I dati personali sopra indicati saranno di seguito definiti congiuntamente come “Dati Personali”.

Finalità, base giuridica e facoltatività del trattamento
I Dati Personali saranno trattati per le seguenti finalità:
a) gestire la partecipazione al Concorso e, in particolare, verificare la sussistenza dei requisiti richiesti per la partecipazione al Concorso stesso e pubblicare il nominativo del candidato vincitore sul sito internet della Fondazione;
b) far valere o difendere un proprio diritto in sede giudiziaria.
La base giuridica del trattamento per la finalità a) è l’art. 6(1)(b); il conferimento dei Dati Personali per tale finalità è facoltativo, ma in difetto non sarà possibile ammettere il candidato al Concorso.
Per la finalità b) la base giuridica si riviene negli artt. 6(1)(f) e 9(2)(f) del Regolamento.

Destinatari e trasferimento dei dati personali
I Dati Personali potranno essere condivisi con:
- personale incaricato del trattamento ai sensi dell’articolo 29 del Regolamento;
- soggetti, enti o autorità, autonomi titolari del trattamento, ai quali sia obbligatorio comunicare i Dati Personali in forza di disposizioni di legge o di ordini delle autorità.
L’elenco completo ed aggiornato dei destinatari dei Dati Personali potrà essere richiesto al Titolare ai recapiti sopra indicati.

Trasferimento dei dati extra UE
Per quanto concerne l’eventuale trasferimento dei Dati Personali verso Paesi Terzi, il Titolare rende noto che il trattamento avverrà secondo una delle modalità consentite dalla legge vigente, quali ad esempio il consenso dell’interessato, l’adozione di Clausole Standard approvate dalla Commissione Europea, la selezione di soggetti aderenti a programmi internazionali per la libera circolazione dei dati (es. EU-USA Privacy Shield) od operanti in Paesi considerati sicuri dalla Commissione Europea. È possibile avere maggiori informazioni, su richiesta, presso il Titolare.

Conservazione dei Dati Personali
I Dati Personali saranno conservati solo per il tempo necessario ai fini per cui sono raccolti, rispettando il principio di minimizzazione di cui all’articolo 5, comma 1, lettera c) e lettera e) del GDPR. Il Titolare potrebbe conservare alcuni dati anche dopo la chiusura degli atti del Concorso, per il tempo necessario ad adempimenti contrattuali e di legge. Maggiori informazioni sono disponibili presso il Titolare.

Modalità di trattamento dei Dati Personali
In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei Dati Personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, con modalità tali da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, oltre al rispetto degli specifici obblighi sanciti dalla legge.

I diritti privacy
I candidati hanno il diritto di chiedere al Titolare, in qualunque momento, l’accesso ai propri Dati Personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o di opporsi al loro trattamento, hanno diritto di richiedere la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 del Regolamento, di revocare il consenso prestato ex art. 7 del GDPR in qualsiasi momento; di ottenere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati che li riguardano, nei casi previsti dall’art. 20 del Regolamento; nonché di proporre reclamo all’autorità di controllo competente ex articolo 77 del GDPR (Garante per la Protezione dei Dati Personali), qualora ritengano che il trattamento dei propri Dati Personali sia contrario alla normativa in vigore.
I candidati possono formulare una richiesta di opposizione al trattamento dei propri Dati Personali ex articolo 21 del GDPR nella quale dare evidenza delle ragioni che giustifichino l’opposizione: il Titolare si riserva di valutare l’istanza, che non verrebbe accettata in caso di esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgano sugli interessi, diritti e libertà dei candidati.
Le richieste vanno rivolte per iscritto al Titolare ai recapiti sopra indicati.
 
 
Informazioni:
Accademia Nazionale di Santa Cecilia Fondazione
Concorso Internazionale di Composizione “Luciano Berio”
Largo Luciano Berio, 3 – 00196 Roma
Tel. +39 06 328171 – Fax +39 06 32817366
 

 

santacecilia.it
bibliomediateca.santacecilia.it
museo.santacecilia.it
SOCI FONDATORI DI DIRITTO
     
SOCI FONDATORI PRIVATI
         
PARTNER ISTITUZIONALI
   
SPONSOR DELLA STAGIONE
 
MEDIA PARTNER
   
     
© 2010 ANSC . TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI . CREDITS . POLICY DEL SITO
I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori
Email *
nome
cognome
Messaggio *
Inserisci il testo dell'immagine *
I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori
Tua Email *
Email Amico *
Soggetto Email *
Messaggio
Inserisci il testo dell'immagine *