Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Trova Concertiapri calendario
Iscriviti alla newsletter
aziende & sponsor
sostieni l'accademia
Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Auditorium Parco della Musica di Roma
Viale de Coubertin
Auditorium Parco della musica
??? Paragrafo[1]/Immagine/Link ???
Grande successo per la prima edizione del Concorso Internazionale di Composizione Luciano Berio, promosso dall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e dal Centro Studi Luciano Berio e frutto della collaborazione con la SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, la Filarmonica della Scala, la Fondazione Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e la Fondazione Boris Christoff.

“C’è musica e musica”, si potrebbe dire citando il programma televisivo cult ideato nel 1972 proprio da Luciano Berio, in cui le diverse problematiche della musica e del suo futuro si intrecciano alle necessità che le nuove generazioni avvertono nei processi di creazione e scrittura della musica stessa. Il concorso di composizione e il successo internazionale riscosso sono la dimostrazione che il mondo ha sempre più bisogno di musica e ai musicisti e agli artisti deve essere data la possibilità di poterla scrivere liberamente.

Sono state 128 le candidature presentate: 89 dall'Europa, 14 dalle Americhe, 22 dall'Asia, 2 dall'Australia e 1 dall'Africa e 37 sono le nazioni rappresentate. I compositori hanno una fascia di età che va dai 13 ai 40 anni, età massima per l’ammissione. La fase eliminatoria, che si è conclusa il 30 settembre scorso, ha portato all’individuazione dei compositori finalisti. La fase finale, invece, si è tenuta a Roma il 13 e 14 ottobre.
La prestigiosa giuria, presieduta da Antonio Pappano e composta da Ivan Fedele (Italia), Unsuk Chin (Corea del Sud), Tristan Murail (Francia) e Augusta Read Thomas (USA), dopo l’analisi delle partiture ha decretato il compositore cinese Yikeshan Abudushalamu come vincitore. A ogni candidato era stato chiesto di inviare due partiture: la prima per orchestra sinfonica, la seconda a scelta libera, per avere una più ampia visione della letteratura musicale del compositore in questione.

La giuria ha, inoltre, assegnato due menzioni d’onore: una al compositore coreano Hankyeol Yoon e un’altra al compositore cinese Bo Li.

Il vincitore riceverà una commissione del valore di 20.000 € per la realizzazione di una composizione per orchestra che, grazie alla partnership con la Filarmonica alla Scala, l’Orchestra del Teatro del Maggio Fiorentino, e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, prevede sei esecuzioni nel 2021: tre a Roma all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e tre nelle sedi delle orchestre partner. Inoltre, la composizione verrà pubblicata dalla casa editrice Universal Edition (UE). 
 
“È stata la prima volta per me da Presidente di giuria. Ci siamo confrontati molto prima di decidere. A volte eravamo in completo disaccordo, ma discutendo e conoscendoci meglio abbiamo trovato delle ragioni comuni” ha dichiarato Antonio Pappano durante la conferenza. “Alla fine è stato chiaro a tutti chi dovesse essere il vincitore, che già dall’inizio è risultato tra i primi sei, e la scelta è ricaduta su Yikeshan perché entrambe le partiture presentate erano validissime: la prima, per grande orchestra, con un ritmo persistente e perseverante. La seconda, per grande ensemble, aveva un tutt’altro stile, ma questo ci è sembrato sinonimo di forte personalità”.

Durante la conferenza, il vincitore Yikeshan Abudushalamu, è stato raggiunto telefonicamente e emozionato ha dichiarato: “sono felice e onorato di aver vinto il Concorso Berio. Vorrei ringraziare la giuria che ha apprezzato i miei lavori. Ad essere onesto, sono rimasto molto sorpreso e lusingato quando ho appreso la notizia nel cuore della notte con una telefonata di un membro del comitato mentre stavo dormendo. E mi sento così tuttora. Sono talmente eccitato che non vedo l'ora di iniziare a lavorare a questa nuova sfida e che arrivi il momento di lavorare insieme.” 
 
??? Paragrafo[2]/Immagine/Link ???
Il vincitore della prima edizione, Yikeshan Abudushalamu

IL VINCITORE

Il compositore Yikeshan Abudushalamu, classe 1985, è nato nello Xinjiang, regione autonoma della Repubblica popolare cinese. Abudushalamu fa parte della comunità Uigura, etnia turcofona di religione islamica diffusa nel nord-ovest del Paese.
Dal 2008 al 2013 ha studiato composizione al Conservatorio di Shangai con Guang Zhao e Shirui Zhu, per poi perfezionarsi con un master dal 2015 al 2019 sempre sotto la guida di Shirui Zhu.
Abudushalamu ha ricevuto diversi riconoscimenti e onorificenze: nel 2010 il Premio Eccellenza nel Concorso Nazionale di Composizione per percussioni a Shanghai e il primo premio del Concorso di composizione, sempre a Shanghai. Nel 2012 è stato selezionato dal Conservatorio per una borsa di studio all'Università di Musica di Ginevra dove ha studiato composizione con Michael Jarrell ed elettroacustica con Luis Naon.
Nel 2013, l’Ensemble austriaco XX Jahrhundert ha presentato il suo quartetto per archi "Modulazione di tre colori primari", commissionato da Shanghai New Music, riscuotendo successo di critica e pubblico. Nel 2015 è stato compositore ospite al Manca Festival di Nizza, in Francia. Nel 2014 riceve il Premio Eccellenza dell'11° Concorso di Composizione elettroacustica del Festival Internazionale di Musica Elettronica di Pechino. 

LE MENZIONI D’ONORE 
Hankyeol Yoon, 25 anni, della Corea del Sud. Compositore, pianista e direttore d'orchestra vive e lavora in Germania. Dalla stagione 2019/2020 sarà Kapellmeister al Teatro Mecklenburg di Neubranderburg. Da novembre 2019 è inoltre uno dei due compositori designati dalla Fondazione Peter Eötvös. Li Bo, 31 anni, cinese e attualmente residente in Kansas, Missouri. Vincitore di numerosi premi tra cui il Paul Hindemith Prize nel 2012, il primo premio del V Concorso Internazionale di Composizione CON TEMPO, e l’Excellent Composition Award al Concorso Internazionale di Composizione Music from China.

 

??? Paragrafo[3]/Immagine/Link ???
santacecilia.it
bibliomediateca.santacecilia.it
museo.santacecilia.it
SOCI FONDATORI DI DIRITTO
     
SOCI FONDATORI PRIVATI
         
PARTNER ISTITUZIONALI
   
SPONSOR DELLA STAGIONE
   
MEDIA PARTNER
   
     
© 2010 ANSC . TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI . CREDITS . POLICY DEL SITO
I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori
Email *
nome
cognome
Messaggio *
Inserisci il testo dell'immagine *
I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori
Tua Email *
Email Amico *
Soggetto Email *
Messaggio
Inserisci il testo dell'immagine *