Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Trova Concertiapri calendario
Iscriviti alla newsletter
aziende & sponsor
sostieni l'accademia
Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Auditorium Parco della Musica di Roma
Viale de Coubertin
Auditorium Parco della musica
Antonio Pappano - Mitsuko Uchida
venerdì 19 maggio 2017
Sala Santa Cecilia ore 20.30 - turno V-V2
Orchestra e Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Antonio Pappano direttore
Mitsuko Uchida pianoforte
Ciro Visco maestro del Coro
  • Corrado Solo il tempo
    prima esecuzione assoluta - commissione Accademia di Santa Cecilia
  • Schumann Concerto per pianoforte
  • Mendelssohn Sinfonia n. 3 "Scozzese"

A soli quattro giorni di distanza dal recital solistico, Mitsuko Uchida sarà diretta da Antonio Pappano alla guida dell'Orchestra di Santa Cecilia, nel Concerto per pianoforte e orchestra di Schumann. Un felice sodalizio artistico, quello Uchida - Pappano, che si rinnova otto anni dopo il debutto nella stessa sala che li vide insieme per il Quinto Concerto di Beethoven. Il concerto odierno prevede un'altra voce e differenti impasti sonori da quelli beethoveniani: del resto la Uchida sottolinea come ogni volta sia una full immersion nello spirito del compositore, alla ricerca del suono giusto, del tocco, del fraseggio che rende ogni esecuzione unica e nello stesso tempo riconoscibile stilisticamente. Il Concerto di Schumann fu eseguito per la prima volta a Lipsia nel 1846 sotto la direzione di Mendelssohn, che negli stessi anni aveva completato la Sinfonia "Scozzese". Una sinfonia ispirata da un viaggio in Scozia sulle orme di Maria Stuarda, la regina immortalata nel 1800 nella tragedia di Friedrich Schiller, filosofo e drammaturgo tedesco tra gli autori preferiti di Mendelssohn. Apre la serata un riferimento all'epoca contemporanea con la prima assoluta di Solo il tempo, nuova commissione affidata al compositore lucano Pasquale Corrado nell'ambito del progetto europeo Music up close. Un omaggio al venticinquesimo anniversario delle stragi di Capaci e di via D'Amelio, tragici eventi ai quali la composizione di Corrado è dedicata.

Mitsuko Uchida
Nata a Tokyo, cresciuta a Vienna e oggi residente a Londra, Mitsuko Uchida ha conquistato le platee di tutto il mondo per l'acutezza intellettuale e la profonda ispirazione con cui interpreta Mozart, Schubert, Schumann e Beethoven, nelle sale da concerto come in quelle di incisione, nonché per come ha saputo avviare tutta una nuova generazione all'ascolto di Berg, Schoenberg, Webern e Boulez. Nel corso della sua carriera ha stretto legami elettivi con orchestre e istituzioni musicali di primo piano: è stata in residence alla Cleveland Orchestra, Berliner Philharmoniker, Konzerthaus di Vienna, Festival di Lucerna e Mozartwoche a Salisburgo dove nel 2015, in qualità di ospite d'onore, ha eseguito concerti solistici e da camera. Tra i riconoscimenti ricevuti anche il Grammy Award del 2011, con l'incisione di una selezione dei Concerti di Mozart, di nuovo con la Cleveland Orchestra, che la Uchida stessa dirigeva dal pianoforte.

Solo il tempo - Nota del compositore Pasquale Corrado

La data di rappresentazione del mio pezzo (19 Maggio 2017) precede di pochi giorni il 25° anniversario della strage di Capaci (23 Maggio 1992) e di quella di Via D'Amelio, una tragedia italiana che ha rappresentato il primo vero choc socioculturale vissuto dalla mia generazione. 
Un arco di tempo importante, durante il quale, come è ovvio che sia, la vita non ha mai smesso di scorrere nè di essere rappresentata in tutti i suoi intrecci di luce e nostalgie, speranze e delusioni. 
Il mio brano è un intimo omaggio al testamento morale di uomini liberi come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino ma anche alla Sicilia che, sebbene culla di criminalità organizzata è anche la terra che ha dato i natali a chi quella criminalità la combatte con coraggio e determinazione.
Intrecciando parole e immagini sonore con trovate sceniche, il mio brano ripercorre parole, piccole frasi e suggestioni che più hanno caratterizzato la natura di alcuni protagonisti delle più importanti opere della tradizione dei tragediografi greci anteponendo la forza ed il profondo senso di giustizia alla colpa e alla atrocità. Tra tutti, il titano Prometeo, grandioso e sofferente, archetipo della libertà di pensiero; l'Edipo di Sofocle, segnato, fin dalla nascita, da un destino di colpa e atrocità; il leggendario Eracle, figura esemplare dei limiti invalicabili imposti dal genere umano; l'eroina spietatissima e umanissima, Medea, emblema della volontà dell'uomo di costruirsi, in solitaria grandezza, il proprio futuro.
Diversamente dalla tradizione greca, nella "mia tragedia" mancherà l'elemento divino che salva l'uomo dall'ineluttabilità del proprio destino, quel deus ex machina, come lo chiamavano i Romani, che avrebbe potuto evitare l'innesco di quegli ordigni esplosivi che hanno posto fine, una volta per tutte, alle vite dei due magistrati. 
Nella tragedia della realtà grande assente è proprio l'umanità, nel senso profondo del termine e la pietās, figlia di compassione e rispetto. Ma nessun tritolo potrà mai sgretolare il coraggio dei giusti.

 

 

Le manifestazioni sono realizzate nell'ambito del progetto "MUSIC UP CLOSE NETWORK: connecting orchestral music to young audiences" With the support of the Creative Europe Programme of the European Union

 

Link Correlati



Biglietti
Platea A .................................  Euro 52
Platea B .................................  Euro 52
Galleria 1 .................................  Euro 42
Gallerie 4 e 5 .................................  Euro 34
Galleria 7 .................................  Euro 30
Galleria 2 .................................  Euro 28
Gallerie 3 e 6 .................................  Euro 19

 

Speciale giovani e agevolazioni sui biglietti: clicca qui

I biglietti possono essere acquistati anche presso:

Botteghino Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin Infoline: tel. 068082058

Prevendita telefonica con carta di credito:
Call Center TicketOne Tel. 892.101

Prevendite Esterne

Ricevitorie TicketOne abilitate

Consulta la sezione biglietteria
 

santacecilia.it
bibliomediateca.santacecilia.it
museo.santacecilia.it
SOCI FONDATORI DI DIRITTO
     
SOCIO FONDATORE PUBBLICO
 
SOCI FONDATORI PRIVATI
       
     
PARTNER ISTITUZIONALE
 
SPONSOR DELLA STAGIONE
     
MEDIA PARTNER
   
     
© 2010 ANSC . TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI . CREDITS . POLICY DEL SITO
I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori
Email *
nome
cognome
Messaggio *
Inserisci il testo dell'immagine *
I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori
Tua Email *
Email Amico *
Soggetto Email *
Messaggio
Inserisci il testo dell'immagine *